Sunday, October 11, 2015

tawashi!

Ooops, I have caught the tawashi fever! No worries, it's not dangerous for one's health. Quite the opposite: it's relaxing, helps you to get rid of yarn leftovers, and the result is an eco-friendly way to clean the kitchen, bathroom, etc. Crochet-addicts have probably spotted these sponges on the web or on Pinterest. So did I! :D
Usually I am a bit of a skeptic. When I read that a crochet sponge made of acrylic yarn can clean most surfaces, even without detergent!, I simply would not believe it. But, as these sponges look cute, I crocheted my first tawashi some weeks ago. Tawashi is Japanese for bundle (or so I have learned), and what you obtain by following one of the patterns on the web (pdf in several languages can be found here) is actually a bundle of crocheted yarn. Which, I soon realized, does work better than common sponges! With and without detergent. Plus, it easily slips in the washing machine when needed. Hence the half dozen tawashi sponges I have been crocheting over the weekend, experimenting between spirals, concentric circles and pumpkin shapes! It's relaxing, it's funny and it's useful. Can one ask for more? 
Happy Sunday


Ooops, sono stata contagiata della febbre del tawashi! Nessun rischio, non è pericolosa per la salute. Al contrario: è rilassante, aiuta a sbarazzarsi degli avanzi di lana e il risultato è una soluzione ecologica per pulire cucina, bagno, etc. Le appassionate di uncinetto avranno  probabilmente notato che queste spugnette impazzano sul web e su Pinterest. L'ho notato anch'io : DDi solito sono un po' scettica. Quando ho letto che una spugnetta fatta all'uncinetto, con filato acrilico, pulisce perfettamente la maggior parte delle superfici, anche senza detersivo... beh, semplicemente non ci ho creduto. Ma, siccome questi spugnette sono proprio carine, ho fatto il mio primo tawashi all'uncinetto qualche settimana fa. Tawashi è la parola giapponese per "fagotto" (almeno così ho imparato!) ed in effetti ciò che si ottiene seguendo uno dei modelli sul web (un pdf delle istruzioni, in diverse lingue, si trova qui) è proprio un fagottodi lana lavorata. Fagotto, che mi sono subito accorta, funziona davvero molto meglio di spugnette comuni! Con e senza detersivo. E si può facilmente infilare in lavatrice quando serve. Di qui, la mezza dozzina di tawashi che ho uncinettato durante il fine settimana, sperimentando tra spirali, cerchi concentrici e spicchi colorati! E' rilassante, divertente e utile. Che volere di più?
Buona domenica

5 comments:

  1. I love this...just viewed the u-tube video....can't wait to make one...or more!@

    ReplyDelete
  2. Oh, that is a fun idea. Wish I knew how to crochet. Glad you are having fun!

    ReplyDelete
  3. What a great idea thanks for sharing Ele , if I can find time in this winter I will try one .

    ReplyDelete
  4. Non conoscevo queste spugnette ma buono a sapersi... di avanzi di lana ne ho parecchi!

    ReplyDelete

thank you for stopping by! grazie della visita!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...