Saturday, April 27, 2013

YoYo :D

I just could not resist, I needed a yo-yo maker!! :D
It all started with a walk to the local bakery early this morning. There is this very large newsagent on the way to the bakeshop, and I always get sort of a compulsion to stop and look at the magazines there. :) They do keep a huge selection of craft mags, so it is a stop I definitely cannot miss. Today there was this special issue of a craft magazine (dedicated to fabric flowers by the way) and, with the mag, here came this wonderful gadget. It is actually a very simple thing and I expect you can obtain the same results by cutting a circle into some heavy cardboard but... working with the proper gadget is much more interesting!! To make it short, I now have these 4 lovely yo-yo things. I think they may look cute as brooches or fixed upon a rubber band for a fancy way to fix a pony-tail. I suppose I will probably make more because the technique is so simple and quite addictive... ;)


Non ho saputo resistere, mi serviva proprio uno yo-yo maker!! :D
Tutto è iniziato con una passeggiata per andare in panetteria stamattina. C'è questo grande giornalaio lungo la strada e io ho una specie di compulsione a fermarmi sempre a guardare la vetrina. :) Il fatto è che hanno un'enorme selezione di riviste di cucito e cose simili per cui è una sosta praticamente inevitabile. Così, ho visto questo numero speciale di una rivista (dedicato ai fiori di stoffa tra l'altro, molto bellina) e, in omaggio con la rivista, c'era questo fantastico gadget. In realtà è una cosa banalissima e probabilmente si avrebbero gli stessi risultati usando un cerchio di cartoncino spesso, ma... lavorare con l'apposito gadget rende tutto più interessante!! Per farla breve, adesso ho questi 4 delizioni yo-yo. Potrebbero essere carini come spille, oppure fissati su un elastico per capelli per una coda di cavallo originale. Sento che presto ne farò altri, non riesco a smettere... ;)
 

Tuesday, April 23, 2013

Flowers, fiori 1797

Thought I would share a few pictures of my latest finish. This design is largely inspired by a detail of a complex sampler in the collection of the Victoria & Albert Museum (http://collections.vam.ac.uk/item/O70381/perpetual-almanack-sampler-knowles-elizabeth/). The original was stitched in 1787 by a girl called Elizabeth Knowles, and is designed as a perpetual calendar. A curious choice for a sampler, if one thinks about all the calculations that go behind the design.... It's a beautiful work of art, and caught my eye when I was paging through the museum's catalogue. The pot of flowers were a common design at the time and, who knows, Elizabeth may have really decided to stitch a new version of this motif ten years later, in 1797, as a gift for a friend from her school days! :)


Ho pensato di condividere un paio di foto di questo disegno appena finito. È ispirato a un dettaglio di un sampler conservato nella collezione del Victoria & Albert Museum (http://collections.vam.ac.uk/item/O70381/perpetual-almanack-sampler-knowles-elizabeth/). L'originale è stato ricamato nel 1787 da una ragazza di Elizabeth Knowles, ed è organizzato come un calendario perpetuo. Una scelta strana per un ricamo, se uno pensa a tutti i calcoli che stanno dietro il disegno... Ma è un vero capolavoro, e mi aveva catturato quando ho sfogliato il catalogo del museo. Il vaso di fiori era un tema ricorrente all'epoca, per cui, chissà, forse Elizabeth potrebbe aver deciso, dieci anni dopo, di ricamarne una nuova versione, magari come dono per una vecchia compagna di scuola! :)



Friday, April 19, 2013

Tree of life... Albero della vita

The tree of life is definitely a traditional design. It comes around in so many traditions, one should not be surprised to find it so often in needlework as well. I bought this kit by the Textile Heritage some years ago and never found the right moment for stitching it. A shame it seems to be discontinued as I must say it has been one of the most amusing design I have stitched in a long time. The combination of cross-stitch and back-stitch creates the magic, and I got the impression that the design really came to life in a 3D fashion. Finishing was easy, which is also definitely a plus! The lavender filling that came with the kit still smelled lovely, and the wardrobe now does too!


L'albero della vita è un'immagine davvero tradizionale. Appartiene a un numero così ampio di culture che non stupisce che si trovi così spesso anche nel ricamo. Ho comprato questo kit di Textile Heritage alcuni anni fa e non avevo mai trovato il momento giusto per ricamarlo. E' un peccato che non sia più in commercio (o almeno così mi pare) perchè è davvero uno degli schemi più divertenti a cui mi sia dedicata di recente. La combinazione di punto croce e punto indietro fa una piccola magia e ho avuto l'impressione che l'immagine si costruisse in modo quasi tridimensionale ricamandola. E cucirlo è stato facilissimo, il che è un bel vantaggio!! La lavanda per riempirlo era ancora profumatissima nonostante il passare del tempo, e adesso è profumatissimo anche l'armadio!


Sunday, April 14, 2013

the world of small... mondo piccolo

Sometime in January I subscribed to this lovely idea by Nikyscreations. I usually love her designs and the fact that three "surprise" kits would jump in may mailbox across the year was just the thing to capture my fancy. The first kit came early this year and the design looked lovely but the moment was not right for it (too many UFOs and gifts to stitch at the time!!), so I ended up putting it aside till... last weekend! I confess I modified the chart a bit, adding some lettering and a little motif to the bottom of the design. It just looks more "me" this way :D... but the rest is pure primitive design from the kit. The fabric used for the heart feels wonderful when you touch it!


In gennaio ho aderito a questa bella iniziativa di Nikyscreations. In genere mi piacciono i suoi disegni e il fatto che la cosa implicasse l'arrivo di tre kit misteriosi nella posta durante l'anno non poteva non catturarmi. Il primo kit è arrivato all'inzio dell'anno e il disegno era carino ma il momento non era perfetto... troppi UFO e regalini da completare in quel periodo. Così è rimasto in un angolino fino allo scorso weekend. Confesso che ho fatto qualche cambiamento allo schema, aggiungendo una scritta e una greca in fondo al disegno (non so perchè ma così mi sembra più "mio" :D) ma per il resto è puro "primitive" come nel kit originale. La stoffa usata per il cuore nell'interno è meravigliosa al tatto!




spring spring spring

Spring came quite as a surprise this year... I love rain and snow and the very very cold weather, but hey-ho... one needs a change from time to time! :D
And today it was glorious: trees are in bloom, fields are green and spotted with so many daisies one would think there is still some snow patch on the grass. And the air was warm but not at all hot, just the way you wish it to be... Wow, I felt like singing "spring spring spring" (good thing I refrained from it as I cannot sing at all!). But my heart sang to the rhythm of the musical Seven brides for seven brothers. Do you remember it?


La primavera è arrivata come a sorpresa quest'anno. Adoro la pioggia, e la neve e il clima veramente freddo, ma ecco... ogni tanto ci vuole un cambiamento! :D
E oggi era stupendo: alberi in fiori, prati verdissimi e cosi pieni di margherite da far pensare ci fosse ancora qualche chiazza di neve qua e là. E l'aria era tiepida, ma non calda... proprio come uno la vorrebbe. Wow, mi sarei messa a cantare "spring spring spring" (e meno male che non l'ho fatto perchè sono davvero stonata! Ma il cuore batteva al ritmo di del musical Sette spose per sette fratelli... Ricordate la canzone?


Saturday, April 13, 2013

acknowledgments... ringraziamenti :)

I think some of my favorite stitched items are small treats, like needle-books, fobs or pincushions. This time I decided to make some as gifts, for two lovely ladies in a online group I joined. Now that both have received, I thought it was safe - and correct! - to acknowledge the designers' merits and post a picture of the red (a design by Catherine Anguelu for Mains et Merveilles) and blue set (designed by Mani di Donna).


Tra le cose che amo di più ricamare ci sono i piccoli "tesori" della ricamatrice... ;D porta-aghi, punta-spilli, e simili. Questa volta ho pensato di farne un paio per due simpatiche partecipanti di un gruppo online a cui mi sono unita di recente. Ora che entrambe hanno ricevuto, credo sia corretto riconoscere il merito di chi ha disegnato gli schemi che ho usato, quindi ecco qualche scatto del set rosso (uno schema di Catherine Anguelu per Mains et Merveilles) e di quello blu (schema di Mani di Donna).

And, speaking of acknowledgments, let me say thank you to Dani for awarding me the Super Sweet Blogging Award!
E, parlando di ringraziamenti, grazie Dani per il Super Sweet Blogging Award! 

Saturday, April 6, 2013

City park finished... City park finito!

It's finished: this evocative picture is stitched. Usually I am not too fond of landscapes, but this sepia design just caught my eye. Makes me think of autumn, of a lazy evening walk in the mist, the park could be somewhere in New York City, or Paris. Such a calm atmosphere... I will make it into a little bag I can use for my crochet, this way I will have my window into a dreamy world always at hand!


Finito! Questo disegno così evocativo è ricamato. Normalmente non amo i paesaggi, ma questo, con i suoi toni seppia, mi ha proprio catturato. Mi fa pensare all'autunno, a una passeggiata lenta, la sera, forse con un po' di pioggerellina o di nebbia. Il parco potrebbe essere da qualche parte a New York City, o Parigi. C'è un'atmosfera così calma, piacevole... Ne farò una borsina per i miei progetti all'uncinetto, un modo per tenere questa finestra su un mondo così onirico sempre a portata di mano!



Thursday, April 4, 2013

It's a wonderful world... E' un mondo meraviglioso

When I first started needlework, it was because I looked for some relaxing and creative hobby. Little I knew of the wonderful people I was going to meet through this craft.
This beautiful chart came today in the mail from my friend Erika who lives in the States. The gorgeous handmade card says she saw this design and thought of me. I am over the moon with this gift! It is so "me"!! Thank you so much for making my day Erika, you are one of the sweetest persons I ever met. 


Quando ho iniziato a ricamare, è stato soprattutto perchè cercavo un hobby rilassante e creativo. Non avevo idea delle persone meravigliose che avrei incontrato attraverso questo semplice hobby.
Questo splendido schema è arrivato oggi nella posta dalla mia amica Erika, che vive negli Stati Uniti. Il fantastico biglietto fatto a mano dice che ha visto questo schema e ha pensato a me. Sono così commossa e felice per questo regalo, lo schema è così "io"... :)
Grazie Erika per aver rallegrato la mia giornata, sei davvero una delle persone più dolci che abbia mai incontrato!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...