Saturday, June 15, 2013

1, 2, 3...

My aunt is a wonderful seamstress. From time to time, she sew something for me and when it happens, things invariably go this way. We browse through her magazines (and she has plenty) until she stops and says "oh, this would look lovely on you!". Typically, "this" is some ugly piece of clothing that my great-grandmother would probably have defined very old-fashioned... :) 
But I have learned to trust my aunt and by the time she has substituted the dull flowery polyester for some smooth and comfy linen or jersey in a fashionable color and adapted the design to my size... well, the result is likely to be something I will probably never get tired of wearing! The trick is, she believes, to look beyond the photo. Add some imagination, a bit of creativity and voilà! from ugly duckling to beautiful swan...

  
Mia zia è una sarta fantastica. Di tanto in tanto, mi cuce qualcosa e quando succede, le cose vanno sempre in questo modo. Ci sediamo a sfogliare le sue riviste (e ne ha un sacco...) fino a quando non si ferma e dice: "Oh, questo ti starebbe bene!". In genere, "questo" è un qualche tristissimo capo di abbigliamento che persino la mia bisnonna avrebbe probabilmente definito fuori moda ... :)
Ma ho imparato a fidarmi di mia zia: una volta sostituito il noioso poliestere a fiorelloni con del lino o della maglina morbidi e confortevole, magari in un bel colore alla moda e una volta adattato il modello alla mia taglia ... beh, il risultato è invariabilmnete qualcosa che non mi stancherò mai di indossare! Il trucco, secondo la mia fatina, è quello di andare al di là di quello che si vede nella foto. Aggiungere un po 'di immaginazione, un po' di creatività e voilà! da brutto anatroccolo a splendido cigno ..


Looking beyond appearances is usually good advice so I decided to make a little experiment. I designed a very basic and simplistic chart, the sort of chart one could find in the pages of a cross-stitch mag dedicated to beginners. Briefly, the sort of chart one would probably skip. Instead, I stitched it 3 times... :)
First time, on pure white, very stiff, 14ct Aida, using a funky palette of bold colors. All full cross-stitches, no back-stitch, no frills. And finished it as a mini-pillow.
In genere, quello di andare oltre alle apparenze è un ottimo consiglio, così ho deciso di fare un piccolo esperimento. Ho disegnato uno schema molto semplice ed elementare, il tipo di schema che si potrebbe trovare nelle pagine di una rivista di punto croce dedicata ai principianti. In breve, il tipo di schema che probabilmente salterei. Invece, l'ho ricamato 3 volte ... :) 
La prima volta, su tela Aida 14ct, bianchissima e rigidissima, utilizzando una palette di colori allegri e brillanti. Niente fronzoli, niente mezzi punti o 3/4, e niente punto indietro. E l'ho finito come un mini-cuscinetto.



Second time, I stitched it on rustic linen, slightly higher count (30ct, worked over 2), in matching colors. I changed some of the cross-stitch for rice stitch and satin stitch, and fixed it on top of a tiny wooden box, perfect for buttons and other bits and bobs.
La seconda volta, l'ho ricamato su del lino rustico, leggermente più fitto (30ct, ricamato su 2 fili), con filati tono su tono. Ho sostituito alcune crocette con punto riso o punto piatto, e ho fissato il ricamo su di una scatolina in legno, perfetta per conservare bottoni e altre cosine.


Third time, I stitched on vintage white Lugana, 25ct over one. All full cross-stitches in some romantic antique pink shades, a bit of lace, a rosebud, to decorate a needlebook.
La terza volta, l'ho ricamato su tela Lugana, bianco vintage, 25ct su un solo filo di trama. Tutte crocette, in toni romantici di rosa antico, un po 'di pizzo, un bocciolo di rosa, per decorare un piccolo porta-aghi.


Now, what did I say about appearances?! :D
Ora, cosa dicevo a proposito delle apparenze?! : D
  

6 comments:

  1. Esperimento riuscitissimo,direi!! Non femarsi alle apparenze è un consiglii applicabile in tutti i campi non solo creativi della vita.

    ReplyDelete
  2. Such a sweet post..lovely stitches..
    Big hugs x

    ReplyDelete
  3. E se ti dico che mi piacciono tutte e tre le prove??? Ognuna proprio per la particolarità con la quale è realizzata. Bellissime!
    Kiss, Sonia

    ReplyDelete
  4. Isn't that interesting how many different looks you can get from a simple chart! All of them are so nice... Really enjoyed your post, Ele :)

    ReplyDelete
  5. Un concetto molto filosofico, anche spirituale. Che bella idea, e che belli risultati! Grazie!

    A very philosophical, even spiritual, concept. What a lovely idea, and who beautiful results! Thank you!

    ReplyDelete

thank you for stopping by! grazie della visita!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...